Durlindana


Un nome importante per una barca importante. Una barca che nasce da un’idea e da un viaggio che non vorremmo finisse mai. Un viaggio lunghissimo cominciato con un’altra barca favolosa: il Mai Stracc, una barca piccola, ma con un cuore grande che ci ha portato ovunque, in tutti i mari del mondo, a tutte le latitudini, dall’Alaska, all’Antartide, tante isole, tanti posti bellissimi, tanti amici, ma soprattutto una scia piena di gioia.

Dopo 20 anni di viaggio ci siamo trovati in un momento di cambiamento e abbiamo trovato Durlindana, abbiamo scoperto dentro di noi ancora tanta energia e tanta voglia di ricominciare. Crediamo fermamente che tutto quello che abbiamo vissuto vada in qualche modo diviso, non solo raccontandolo, ma mostrando questo nostro mondo che purtroppo sta cambiando troppo velocemente.

La magia del ghiaccio, i colori del mare all’interno di una laguna polinesiana, il deserto del Messico, la giungla di Angra dos Reis che lascia spazio, in riva al mare, a spiagge incredibili. Ma anche Rio de Janeiro, New York e molto, molto altro. Eppure tutto ciò spesso sparisce di fianco all’incontro con un pescatore che ci conosce da anni, al ritrovare una famiglia polinesiana che ci ha adottato, alla pura e semplice gioia che ti regala l’alto mare.

Noi navighiamo, se volete possiamo farlo insieme.

Andrea e Chicca


Andrea

Naviga da sempre, le miglia percorse a ogni latitudine non si contano.
Ha dedicato la sua vita al mare ed è entusiasta di questa scelta e di dividere momenti della sua vita per cercare di spiegare cosa lo spinge. Ha all’attivo innumerevoli traversate su tutti gli oceani del mondo, CAP HORNIER, venticinque anni di professionalità nel mondo delle crociere e traversate.

 

Chicca

Laureata in lingue, naviga con Andrea dal 1999, ama vivere a bordo, conoscere persone e perdersi nel mondo. A bordo oltre ad occuparsi della cucina è attivo marinaio, CAP HORNIER, nei ritagli di tempo traduce dal francese e dall’inglese per la casa editrice il Frangente, casa editrice che ha pubblicato i due libri di Andrea.